Il progresso tecnologico avanza senza sosta e ad un ritmo sempre crescente coinvolgendo ogni aspetto della vita pubblica, privata e professionale di ogni individuo e di ogni organizzazione. Ciò unito al fatto che si vive in una società sempre più globalizzata crea grandi opportunità per incrementare la produttività, il guadagno e la qualità delle condizioni lavorative. In relazione alle premesse di questo breve incipit, i nostri servizi, si incentrano sullo sfruttamento e l’ottimizzazione delle possibilità offerte dalle nuove tecnologie multimediali da parte delle aziende e del loro personale.

Comunicazione interna

L’utilizzo dei nuovi media da grandi possibilità per quanto concerne la comunicazione tra gli individui, attraverso modalità inedite tanto sincrone che asincrone, questo può senza ombra di dubbio portare ad un’ottimizzazione dei flussi di lavoro, e ad un abbassamento dei costi di gestione. Tali potenzialità positive vanno contestualizzate in maniera diversa a seconda dell’ambiente di lavoro specifico con un’opera di controllo e ridefinizione continua poiché esse pur portando grandi potenzialità di crescita non sono comunque esenti da rischi.

Comunicazione esterna

Le nuove tecnologie mediali ed in particolare la nascita dei social hanno profondamente modificato la comunicazione tra produttore e consumatore, sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo. Le nuove possibilità offerte dai big data e dalla profilazione messe a disposizione delle grandi piattaforme consentono campagne di marketing molto precise e chirurgiche tuttavia dietro un appratente semplicità si nasconde un mondo complesso e sfaccettato in cui ci si può facilmente perdere.

Cultura Aziendale e branding

Le nuove tecnologie mediali aprono anche nuove possibilità rispetto allo sviluppo e ad alla gestione della cultura aziendale ed a tutto quello che riguarda la percezione del brand. Attraverso l’uso di competenze trasversali ai vari ambiti della psicologia del lavoro e della comunicazione è possibile unire e potenziare i vari servizi che si offrono alle aziende attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie arricchendo e potenziando i vari aspetti di una cultura aziendale già consolidata o nel qual caso sia necessario ristrutturandola per venire in contro a quelle che possono essere delle nuove esigenze o priorità.

Luca Visentin

Psicologo psicoterapeuta ha iniziato a lavorare nell’ambito delle tossicodipendenze sia a livello clinico che di ricerca in particolare con la stimolazione magnetica transcranica presso l’istituto Novella Fronda e lo studio Gallimberti. Successivamente si è speso nel campo del disagio sociale e di supporto psicologico, delle tematiche connesse al lavoro e all’abitare. Si è sempre occupato e si dedica tuttora all’attività clinica, ed alle tematiche psicologiche legate all’utilizzo delle nuove tecnologie di comunicazione ed intrattenimento.